Appalti e somministrazione illecita di manodopera negli appalti – le sanzioni penali

Il D.L. n. 19 del 2024, ha di fatto reintrodotto il reato di somministrazione illecita di manodopera. Tale reato prevede la pena dell’arresto fino a un mese o l’ammenda di euro 60 per ciascun lavoratore coinvolto e per ciascun giorno di somministrazione, al somministratore e l’utilizzatore. Sono previste delle aggravanti con dei limiti ben precisi entro i quali determinare le sanzioni che vanno applicate. Questo è quanto previsto dal decreto PNRR, per il contrasto del lavoro irregolare negli appalti e subappalti di opere e di servizi.

Notizie correlate

Programmazione corsi autunno 2024

Per informazione e/o iscrizioni si prega di contattare l’Ufficio formazione tramite mail: formazione@artidolo.it

IVA 2023: Saldo entro il 31 luglio

La data vale anche per i soggetti aderenti al concordato preventivo biennale.