Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso di Confartigianato sul profilo professionale

Con sentenza n. 932/2024 del 31 gennaio 2024, la terza Sezione del Consiglio di Stato, si è espressa circa la legittimità della richiesta di riconoscimento del profilo sanitario dell’odontotecnico, avanzata da Confartigianato Odontotecnici unitariamente con Cna Sno. “Questa è l’occasione – afferma Giampaolo Bullo, presidente odontotecnici di Confartigianato Veneto, per porre l’accento sul binomio “tecnologia-lavoro di squadra”, ovvero la collaborazione sempre più richiesta ai tecnici da parte dei medici, per rispondere alla richiesta del mercato che spinge verso una “contaminazione” di aspetti medici, tecnologici e estetici della disciplina nel rispetto di ruoli e competenze”.

Il Consiglio di Stato ha infatti precisato che la prossima valutazione del Ministero della Salute non si potrà fondare sul divieto sovrapposizioni’ o ‘parcellizzazioni’ e che “ove sia comprovata la mancata modifica delle competenze dell’odontotecnica”, appare doveroso il riconoscimento dell’odontotecnica come “professione sanitaria”.

Notizie correlate

Programmazione corsi autunno 2024

Per informazione e/o iscrizioni si prega di contattare l’Ufficio formazione tramite mail: formazione@artidolo.it

IVA 2023: Saldo entro il 31 luglio

La data vale anche per i soggetti aderenti al concordato preventivo biennale.