Bilancio 2023, valutare bene le perdite pregresse e rimanenze di magazzino

Le perdite in bilancio di competenza agli esercizi 2020, 2021 e 2022, soggette a proroga per effetto delle disposizioni emergenziali, possono essere fonte di problematiche nel caso l’esercizio 2023, dovesse essere rendicontato con una perdita. In tal senso è importante la classificazione delle perdite pregresse, posticipate in funzione delle verifiche dei limiti di custodia del capitale sociale. L’attenzione nella valutazione a bilancio, va posta anche su di un’altra voce importante, vale a dire sull’adeguamento delle esistenze di magazzino, le quali possono spostare notevolmente le competenze d’esercizio.

Notizie correlate

Programmazione corsi autunno 2024

Per informazione e/o iscrizioni si prega di contattare l’Ufficio formazione tramite mail: formazione@artidolo.it

IVA 2023: Saldo entro il 31 luglio

La data vale anche per i soggetti aderenti al concordato preventivo biennale.