Compensazione crediti Inail-Inps: scadenze e nuove modalità

Dal prossimo mese di luglio sarà possibile effettuare la compensazione dei crediti INPS ed INAIL, unicamente con l’utilizzo dei servizi telematici messi a disposizione dell’Agenzia delle Entrate. Questa regolamentazione infatti, è prevista dalla legge di Bilancio 2024, la quale prevede che dal prossimo 1° luglio non sarà più possibile utilizzare l’home banking per versamenti a mezzo F24, per la compensazione di crediti INPS e INAIL.

Inoltre, i crediti INPS dei lavoratori autonomi, saranno compensabili solamente a partire dal 10° giorno successivo la presentazione della rispettiva dichiarazione dei redditi tenendo conto del regime fiscale da applicare agli importi compensati.

Notizie correlate

Programmazione corsi autunno 2024

Per informazione e/o iscrizioni si prega di contattare l’Ufficio formazione tramite mail: formazione@artidolo.it

IVA 2023: Saldo entro il 31 luglio

La data vale anche per i soggetti aderenti al concordato preventivo biennale.